Controlli non distruttivi - Indagine Ultrasonora (UT)

Home | News | Controlli non distruttivi - Indagine Ultrasonora (UT)
Venerdì, 31 Maggio, 2013

Dal 27 al 30 Maggio 2013 si è svolto il corso di formazione sui Metodi di indagine non distruttiva - Indagine ultrasonora presso il centro d'esame AJA Strutture Civili di Ancona.

Al termine del percorso formativo si è svolta una sessione di esame nella quale l'Ing. Fabio Mattiauda ha conseguito la certificazione al livello 2 (rif. UNI EN ISO 9712) nel campo di applicazione delle "Prove ad ultrasuoni", secondo il regolamento AJA per la certificazione del personale addetto alle prove non distruttive sulle strutture civili.

La riqualificazione ed il ripristino del patrimonio edilizio italiano, sta diventando di sempre maggiore attualità. Eventi calamitosi sempre più frequenti, vetustà degli edifici, degrado dei materiali supportati dai recenti aggiornamenti normativi e legislativi richiedono delle figure professionali nuove, in grado di comprendere, gestire ed eseguire delle campagne di indagine al fine di ottenere informazioni chiare e sicure sullo stato di conservazione dei materiali e della struttura in genere.

I controlli non distruttivi hanno assunto recentemente una sempre maggiore rilevanza per la diagnosi delle costruzioni, anche in virtù delle sopravvenute disposizioni normative (NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI 2008). Il cre-scente degrado e dissesto manifestatosi negli ultimi anni sui manufatti in calcestruzzo armato e in muratura ha richiesto e richiede tuttora competenze specifiche in materia di controlli dei materiali e delle strutture.

Considerate le norme in vigore e la crescente importanza delle qualificazioni professionali in altri settori, il personale tecnico addetto ai controlli sulle strutture dell’ingegneria civile deve avere una preparazione adeguata che garantisca un alto livello di specializzazione.
In questo senso il riconoscimento della qualificazione e della competenza garantito da un ente terzo costituisce una credenziale tecnica oggettiva riconosciuta a livello internazionale.

News

Laboratorio prove materiali

autorizzato dal Ministero Infrastrutture Trasporti 
art. 59 del DPR 380/01 e art. 20 legge 1086/71
(n° 37877 del 17/12/1993 e succ. rinnovi)

repubblica-italiana

Laboratorio geotecnico

autorizzato dal Ministero Infrastrutture Trasporti 
art. 59 del DPR n° 380/2001
(n° 53659 del 14/07/2005 e succ. rinnovi)

repubblica-italiana

Sistema qualità certificato

UNI EN ISO 9001
UNI CEI EN ISO/IEC 17025
TÜV n° 50 100 4162

tuv

CAPITALE SOCIALE: € 95.000 - Iscrizione Registro delle Imprese REA nr. 15 22 61 C.C.I.A.A. di Cuneo - P.IVA 02064560044